|
|
Interporto Sud Europa: hub ferroviario della Polonia

L’Interporto Sud Europa (ISE) diventa il principale hub ferroviario nel Mezzogiorno per i traffici da e per la Polonia. Grazie anche a un progetto intermodale che si sta sviluppando con la cooperazione della Stante Logistics di Modugno (BA), l’interporto nel Casertano, che ha recentemente attivato il collegamento shuttle diretto per container da e per il porto di Napoli, sta registrando una crescita del 20% nel numero di treni da e per la Polonia e un incremento dell’80% nel traffico di casse mobili su questa direttrice.
Questo collegamento merci, rafforzato dal ruolo acquisito da ISE nel campo della componentistica per il settore automotive, ha registrato un traffico di 1.700 treni in/out nell’interporto, con 25.000 carri movimentati, 2.800 containers e 3.162 casse mobili.